CITT.À – CITTadinanza Attiva

Stato del progetto:

Attivo

Scuole:

Giovani
Piazza dei Mestieri
Secondaria II GRADO

Annualità:

2024

Finanziatori:

Dipartimento per le politiche della famiglia

CittadinanzaFormazioneImmaginazione e Lavoro

educare i giovani del territorio alla scoperta del significato e delle dinamiche del diritto, del dovere, della costruzione al bene comune, della scoperta del proprio valore e di quello della comunità in cui vivono

Finanziato da:

Il progetto

Il progetto CITT.À consiste nella proposta di cinque itinerari didattico esperienziali toccando le seguenti tematiche:

  1. Educazione alla memoria
  2. Educazione ad una cittadinanza consapevole
  3. Educazione all’arte e alla cultura
  4. Educazione al dialogo con la musica
  5. Educazione all’ambiente

Ogni itinerario si svilupperà in quattro tappe che riprenderanno, con uno schema a matrice, le tematiche generali di cittadinanza attiva oggetto degli altri itinerari.

Le singole tappe degli itinerari potranno essere proposte sotto forma di visite didattiche, incontri con professionisti e laboratori ludo-didattici. Ognuna di queste vedrà la partecipazione attiva degli studenti che, con il supporto di un esperto di comunicazione digitale, lavoreranno anche all’elaborazione di un progetto comune, nel quale potranno far emergere le competenze di cittadinanza attiva apprese durante le varie fasi dell’itinerario scelto.

Le attività prevedono il coinvolgimento di figure quali:

  • Esperti in ambito: con il compito di strutturare, proporre, gestire le attività ed anche di far maturare negli allievi la consapevolezza della cittadinanza attiva;
  • Esperto di comunicazione digitale: con il compito di guidare i ragazzi nell’efficacia comunicativa del loro progetto;
  • Tutor: con il compito di sostenere l’esperto nello svolgimento delle attività.

Al termine del progetto sarà organizzato un evento durante il quale i ragazzi avranno l’opportunità di restituire ai loro compagni l’esperienza fatta in un momento di condivisione allargato anche a educatori e famiglie.

L’obiettivo

L’obiettivo è quello di educare i giovani del territorio alla scoperta del significato e delle dinamiche del diritto, del dovere, della costruzione al bene comune, della scoperta del proprio valore e di quello della comunità in cui vivono attraverso una piena consapevolezza del proprio ruolo come cittadini, nella salvaguardia dell’ambiente, del territorio, dell’arte e della cultura.

Il progetto è rivolto ai giovani che partecipano ai progetti di inclusione della Piazza dei Mestieri e agli studenti che frequentano corsi di formazione professionale all’interno del Comune e della Città Metropolitana di Torino.