Come rilanciare l’economia e stare al passo con l’innovazione tecnologica?

Partendo dalle persone, con il coraggio di investire nella loro formazione. Ne parla sul Corriere Torino Dario Odifreddi, il Presidente della Fondazione Piazza dei Mestieri. 

“Non vogliamo diventare una società di sussidiati, facciamo debito buono investendo su persone e innovazione, perché la ricchezza bisogna produrla prima di pensare a come distribuirla. Superiamo il Novecento, oggi difendere il lavoratore vuol dire sostenerlo con adeguate e nuove politiche formative affiancando ad esse un sistema di tutele flessibili in termini assicurativi e previdenziali. Pensiamo ai nostri giovani, non mortifichiamo i loro desideri e le loro passioni.”

Per leggere l’intero articolo, clicca qui