Piazza dei Mestieri

Ambiti culturali

Il luogo ha una sua dimensione culturale per permettere ai ragazzi di avvicinare una aspetto normalmente assente dalla loro vita.
La cultura non sarà qui intesa in senso accademico, come congerie di materiali incapaci di una vitale spiegazione di ogni brano della realtà, ma una cultura viva, capace di leggere ciò che accade e di paragonarlo con ciò che realmente interessa nella vita.
Uno degli spazi utilizzati sarà lo spazio biblioteca ed emeroteca e il vicino terrazzo ad esse dedicato, uno spazio flessibile in cui sarà possibile organizzare incontri con personaggi “famosi”, allestire mostre, riappropriarsi di una cultura scritta, approfondire e discutere temi di attualità.

Anche il laboratorio di design avrà all’interno della Piazza dei Mestieri il compito di sottolineare un aspetto culturale attraverso lo studio, la realizzazione di oggetti di uso comune e l’allestimento di esposizioni aperte a tutta la città.
Alla sensibilità culturale va ascritto anche lo Shop per la vendita di prodotti tipici e la commercializzazione di prodotti creati dai ragazzi nei laboratori di gastronomia, cioccolateria, gelateria e pasticceria. È un modo per cui le conoscenze dei professionisti del settore, importantissime e rappresentative del patrimonio enogastronomico di una zona, non vadano perse, ma vengano recuperate e rese attuali, così da evitare uno sperpero di conoscenze e riavvicinare i giovani a queste attività.

Powered by CMZeta - Content Management System